A seguito della registrazione del decreto attuativo da parte della Corte dei Conti, il 20 maggio verrà attivata la piattaforma online per la prrsentazione delle domande di agevolazione al Fondo nazionale per l'efficienza energetica.
Il Fondo, di natura rotativa, sostiene gli interventi di efficienza energetica realizzati dalle imprese, comprese le ESCo e dalla Pubblica amministrazione , su immobili, impianti e processi produttivi.La dotazione pari a 310 milioni di euro, mobiliterà un voume di investimenti nel settore dell'efficienza energetica di oltre 1,7 miliardi di euro.Con la registrazione del decreto attuativo da parte della Corte dei Conti, verrà attivata la piattaforma per la presentazione delle domande sul sito di Invitalia a partire dal 20 maggio.
Per quanto riguarda le ESCo gli interventi ammissibili devono riguardare:1) il migliormento dell'efficienza energetica dei servizi e/o delle infrastrutture pubbliche compresa l'illuminazione pubblica;2) il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici destinati ad uso residenziale, con particolare riguardo all'edilizia popolare;3) il miglioramento degli edifici di proprietà della Pubblica amministrazione.
Allegato Decreto attuativo
Link per le FAQ

Download
Decreto attuativo fondo efficienza energetica.pdf



Back