Besseghini, presidente dell'Autorità per l'energia, intervistato da Radio24, ha prospettato di fissare a breve, ad esempio al 1 gennaio 2021, lo stop ai prezzi tutelati per i clienti elettrici non domestici, in particolare le PMI, per allargare solo in seguito anche ai domestici elettrici e gas.
Besseghini ha detto che l'opzione migliore potrebbe essere quella di fissare lo stop alla tutela "al primo gennaio 2021 per la parte più strutturata della domanda, vale a dire le PMI, che potrebbero essere le prime ad avventurarsi nel mondo del mercato libero, procedendo in seguito con i consumatori domestici".
Besseghini ha spiegato, dopo il recente annuncio del Ministro Pattuanelli, di un rinvio della scadenza al momento fissata attualmente dalla legge 124/17 al primo luglio 2020, che il fine tutela è "un cantiere in divenire", in particolare sull'albo fornitori che attualmente sono circa 400.
Notizie riportate da Staffetta Quotidiana



Back