Federesco parteciperà a Key Energy 2018, in contemporanea ad Ecomondo dal 6 al 9 novembre a Rimini Fiera, con un proprio stand e con due convegni.
Il primo appuntamento convegnistico " La Finanza per l'Efficienza Energetica" si terrà il 6 novembre dalle 14:30 alle 18:00 nella Sala Tulipano presso il Padiglione B6.
L'evento si pone l'obiettivo di aggiornare gli operatorie settore, i professionisti e le aziende sulle strategie di finanziamento necessarie per rilanciare gli investimenti volti all'ottimizzazione dei consumi e favorire lo sblocco del mercato dell'Efficienza Energetica nei settori pubblico e privato. La prima parte del convegno fornirà un quadro sulle modalità di accesso alle agevolazioni nazionali e ai fondi europei per l'efficienza energetica. Si analizzeranno gli ostacoli e i benefici propri di ogni strumento. La seconda parte del convegno vedrà protagonisti gli operatori privati come Intesa Sanpaolo e le ESCo che discuteranno di casi concreti e di best practice.
Federesco, insieme ad Intesa Sanpaolo e agli operatori del settore, alimenterà la discussione per fornire soluzioni volte a favorire lo sviluppo dei finanziamenti per l'efficienza energetica.
In apertura dei lavori è previsto l'intervento del Sottosegretario allo Sviluppo Economico, On.Davide Crippa.

Il secondo convegno" L'Efficienza Energetica nella Pubblica Amministrazione" si svolgerà il 7 novembre dalle ore 9:30 alle 13:30 nella Sala Tulipano presso il Padiglione B6.
Nel corso dei lavori saranno dapprima illustrate le politiche di sostegno, gli strumenti normativi e contrattuali e le nuove opportunità per promuovere gli interventi di efficienza energetica nella Pubblica Amministrazione.La seconda parte del convegno vedrà come protagonisti Federesco, ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani), ENEA ed il GSE che discuteranno di casi concreti/best practice ed lamenteranno la discussione per fornire strumenti di attuazione degli interventi di riqualificazione energetica negli edifici pubblici dei Comuni italiani.
In apertura dei lavori è previsto l'intervento del Sottosegretario alla Funzione Pubblica, On. Mattia Fantinati.



Torna indietro